• smaltimento rifiuti green service

Consulenza HACCP

 

I principi dell'autocontrollo consistono nella messa in atto dei sistemi H.A.C.C.P. (Hazard Analysis Critical Control Points) che mirano a identificare ed analizzare i danni associati ai differenti stadi del processo produttivo di una derrata alimentare, a definire i mezzi necessari per neutralizzarli e ad assicurare che questi mezzi siano messi in atto in modo efficiente ed efficace. Il sistema H.A.C.C.P. deve essere considerato come un approccio organizzato e sistematico in grado di costruire, mettere in atto o migliorare la garanzia di qualità microbiologica, fisica e chimica delle derrate alimentari. Il sistema H.A.C.C.P. viene elaborato per un prodotto specifico, per la sua produzione e per i rischi che esso può comportare per il consumatore.

 

"Il responsabile dell'industria alimentare deve individuare ogni fase che potrebbe rivelarsi critica per la sicurezza degli alimenti e deve garantire che siano individuate, applicate, mantenute ed aggiornate le adeguate procedure di sicurezza avvalendosi dei principi su cui è basato il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici H.A.C.C.P. (Hazard Analysis and Critical Control Points)"

 

I principi sui quali si basa l'elaborazione di un piano H.A.C.C.P. sono i seguenti:

 

analisi dei potenziali rischi microbiologici per gli alimenti; individuazione dei punti in cui possono verificarsi dei rischi per gli alimenti; decisioni da adottare riguardo ai punti critici microbiologici individuati, cioè a quei punti che possono nuocere alla sicurezza dei prodotti; individuazione ed applicazione di procedure di controllo e di sorveglianza dei punti critici; riesame periodico, ed in occasione di variazioni di ogni processo e della tipologia d'attività, dell'analisi dei rischi, dei punti critici e delle procedure di controllo e di sorveglianza.

 

Normativa

certificato HACCP
La normativa europea sulla sicurezza alimentare, con l’entrata in vigore del “Pacchetto Igiene”, che comprende i Reg. CE 852-853-854-882/2004, ha completamente modificato il sistema tradizionale di controllo, basato sulla verifica ispettiva del rispetto dei requisiti igienico-strutturali-ambientali e sul controllo microbiologico e tossicologico degli alimenti.

Il sistema attuale si basa, infatti, sull’analisi dei rischi legati ai processi produttivi e sulla verifica della capacità degli Operatori del Settore Alimentare (OSA), divenuti principali responsabili della sicurezza degli alimenti, di lavorare in regime di autocontrollo igienico.

 

Gli OSA, secondo il Reg. CE 852/2004, devono predisporre, attuare e mantenere una o più procedure permanenti, basate sui principi del sistema HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Point).

Green Service Srl s.r.l. si occupa della redazione dei Manuali di Autocontrollo utilizzando procedure prerequisito o GMP (Good Manufacturing Practices) uniti ai 7 principi HACCP previsti dalla normativa vigente, compresa la procedura relativa alla rintracciabilità degli alimenti e al ritiro/richiamo prodotto, come sancito dal Regolamento 178/2002/CE della rintracciabilità di alimenti e dei loro componenti, compresa la produzione primaria. Alla consegna del manuale viene inoltre effettuato un intervento di formazione avente come oggetto i contenuti del manuale stesso e i suoi allegati.

 

Redazione manuale

controllo HACCP

Sulla base dei regolamenti del cosiddetto “Pacchetto Igiene” i nostri tecnici si occupano della redazione del MANUALE DI AUTOCONTROLLO, comprensivo di piano HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Point).

Tale manuale deve fungere da guida aziendale al fine di commercializzare prodotti alimentari sicuri sotto il profilo igienico sanitario. Viene elaborato quindi un documento contenente tutte le procedure di lavoro obbligatorie previste dalla normativa, personalizzato sulla realtà specifica in essere.

 

L’obbligo ricade su chiunque eserciti una qualsivoglia attività nel settore alimentare, anche prettamente commerciale come l’ingrosso, la vendita al minuto o la somministrazione di alimenti. Sono interessati dalla norma quindi, oltre alle industrie alimentari propriamente dette, anche panifici, gelaterie, macellerie, frutta e verdura, bar, ristoranti, ambulanti, trasportatori, ecc…,

Green Service Srl oltre ad occuparsi della redazione dei manuali di autocontrollo, effettua campionamenti (tramite tamponi) ed analisi chimiche volte all’individuazione di eventuali contaminanti sulle superfici di lavoro e nei campioni di alimento prelevati dai nostri tecnici. Tali analisi vengono effettuate al fine di verificare periodicamente il buon livello di igiene nei locali destinati alla preparazione e somministrazione di alimenti (pasticcerie, ristoranti, …).

 

Il servizio di assistenza HACCP, comprende: verifica annuale di tipo organizzativo/documentale utilizzando apposita check-list; verifica degli ambienti di lavoro e della idonea conservazione a temperatura controllata degli alimenti; esecuzione di test istantanei sulle superfici, per valutare rapidamente gli standard igienici e le procedure di disinfezione per superfici e strumenti di lavoro.

 

I NOSTRI SERVIZI DI:

Corsi di formazione per addetti alla manipolazione degli alimenti, sopralluogo iniziale con il cliente e redazione del piano di autocontrollo, controlli e verifiche periodiche, analisi delle diverse matrici alimentari e delle superfici.

 

GREEN SERVICE srl | 14, Via Turno - 03042 Atina (FR) - Italia | P.I. 02284370604 | Tel. +39 0776 691434   - Cell. +39 339 1492980 | Fax. +39 0776 691434 | g.servicesas@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy